JOIN Sicurezza

Gli associati JOIN, professionisti interessati ad iscriversi nei seguenti Elenchi Professionali, troveranno nell'area riservata le schede relative ad ogni singola professione con i relativi requisiti tecnici di ammissibilità. Puoi scaricare la procedura per la tenuta degli Elenchi (Sportello Garanzie: Modalità di gestione degli Elenchi Professionali di JOIN).


Sicurezza ed igiene del lavoro

  1. Responsabile e Addetto Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP e ASPP) è il professionista in possesso delle competenze e conoscenze utili a dirigere i Servizi di protezione e prevenzione aziendali. (Rif.: art. 32 del D.Lgs 81/08 s.m.i.; Accordo Stato–Regioni 26 Gennaio 2006)
  2. Coordinatore in materia di sicurezza e salute nelle costruzioni (CSP-CSE) è il professionista in possesso delle competenze, necessarie per il coordinamento della sicurezza durante la progettazione e l’esecuzione dell’opera. (Rif.: articoli 91 e 92 e dall’allegato XIV del D.Lgs81/08)
  3. Gestore emergenze è incaricato dal D.d.L. di valutare l’entità e le caratteristiche dell’evento e di dare immediata attuazione, secondo le istruzioni e le modalità prestabilite, alle operazioni ed ai comportamenti da eseguire e decidere se gestire l’emergenza internamente, oppure richiedere l’intervento dei soccorsi esterni. (Rif.: art. 18 e 43 del D.Lgs 81/08)
  4. Safety manager è il professionista Responsabile di progetto, dipendente dell’azienda o consulente esterno, incaricato di raggiungere gli obiettivi di uno specifico progetto finalizzato all’ottenimento della salute e sicurezza sul lavoro, assicurando il rispetto dei costi, dei tempi e della qualità concordati.
  5. Componente Organismo di vigilanza è il professionista Responsabile di vigilare sul rispetto del modello di organizzazione e gestione adottato dall’azienda. (Rif.: D.Lgs. 231/2001 o della norma OHSAS 18001)


Sicurezza fisica: dei beni e delle persone

  1. Consulente in sistemi di protezione fisica è il professionista in possesso delle conoscenze e competenze per effettuare una attività preliminare di intelligence: analisi del territorio, dell'azienda, del contesto competitivo, delle vulnerabilità, delle tipologie di rischio di un approccio integrato di tutela dei beni e delle persone funzionale all’adozione di adeguate misure di prevenzione e protezione.
  2. Security manager è il professionista competente per gestire una “medio-alta” complessità di sicurezza in tutti gli ambiti di attività di una organizzazione, le cui conoscenze e competenze sono tali da garantire la gestione complessiva del processo o di rilevanti sotto-processi. (Rif.: Norma UNI 10459 e decreto 269/2010)


Sicurezza degli alimenti

  1. Consulente in HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points, letteralmente Analisi dei Pericoli e dei Punti Critici di Controllo) è il professionista in possesso delle competenze e conoscenze in grado di applicare il protocollo HACCP nelle aziende che appartengono alla filiera alimentare, dalla produzione alla somministrazione al pubblico affinchè la sicurezza dei consumatori sia costantemente garantita. (Rif.: D.Lgs 193/2007)
  2. Consulente in sicurezza delle filiere agro-alimentari è il professionista che progetta, sviluppa e realizza sistemi di gestione per la sicurezza nel settore agricolo-alimentare, dalla rintracciabilità nella filiera, alla adozione di schemi internazionali promossi per la grande distribuzione. (Rif.: ISO 9001; ISO 22000; ISO 22005; BRC & IFS).


Sicurezza dei dati personali

  1. Consulenti e gestori in tutela della privacy: sono i professionisti che analizzano, progettano e gestiscono il sistema di protezione dei dati sensibili, come previsto dal GDPR (General Data Protection Regulation) n.2016/679

Febbraio 2019
D L M M G V S
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28

I NOSTRI VISITATORI