JOIN Sicurezza

Le iscrizioni si apriranno dal giorno 11 gennaio 2016.
Gli associati JOIN, professionisti interessati ad iscriversi nei seguenti Elenchi Professionali, troveranno nell'area riservata le schede relative ad ogni singola professione con i relativi requisiti tecnici di ammissibilità. Puoi scaricare la procedura per la tenuta degli Elenchi (Sportello Garanzie: Modalità di gestione degli Elenchi Professionali di JOIN).


Sicurezza ed igiene del lavoro

  1. Responsabile e Addetto Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP e ASPP) è il professionista in possesso delle competenze e conoscenze utili a dirigere i Servizi di protezione e prevenzione aziendali. (Rif.: art. 32 del D.Lgs 81/08 s.m.i.; Accordo Stato–Regioni 26 Gennaio 2006)
  2. Coordinatore in materia di sicurezza e salute nelle costruzioni (CSP-CSE) è il professionista in possesso delle competenze, necessarie per il coordinamento della sicurezza durante la progettazione e l’esecuzione dell’opera. (Rif.: articoli 91 e 92 e dall’allegato XIV del D.Lgs81/08)
  3. Gestore emergenze è incaricato dal D.d.L. di valutare l’entità e le caratteristiche dell’evento e di dare immediata attuazione, secondo le istruzioni e le modalità prestabilite, alle operazioni ed ai comportamenti da eseguire e decidere se gestire l’emergenza internamente, oppure richiedere l’intervento dei soccorsi esterni. (Rif.: art. 18 e 43 del D.Lgs 81/08)
  4. Safety manager è il professionista Responsabile di progetto, dipendente dell’azienda o consulente esterno, incaricato di raggiungere gli obiettivi di uno specifico progetto finalizzato all’ottenimento della salute e sicurezza sul lavoro, assicurando il rispetto dei costi, dei tempi e della qualità concordati.
  5. Componente Organismo di vigilanza è il professionista Responsabile di vigilare sul rispetto del modello di organizzazione e gestione adottato dall’azienda. (Rif.: D.Lgs. 231/2001 o della norma OHSAS 18001)


Sicurezza fisica: dei beni e delle persone

  1. Consulente in sistemi di protezione fisica è il professionista in possesso delle conoscenze e competenze per effettuare una attività preliminare di intelligence: analisi del territorio, dell'azienda, del contesto competitivo, delle vulnerabilità, delle tipologie di rischio di un approccio integrato di tutela dei beni e delle persone funzionale all’adozione di adeguate misure di prevenzione e protezione.
  2. Security manager è il professionista competente per gestire una “medio-alta” complessità di sicurezza in tutti gli ambiti di attività di una organizzazione, le cui conoscenze e competenze sono tali da garantire la gestione complessiva del processo o di rilevanti sotto-processi. (Rif.: Norma UNI 10459 e decreto 269/2010)


Sicurezza degli alimenti

  1. Consulente in HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points, letteralmente Analisi dei Pericoli e dei Punti Critici di Controllo) è il professionista in possesso delle competenze e conoscenze in grado di applicare il protocollo HACCP nelle aziende che appartengono alla filiera alimentare, dalla produzione alla somministrazione al pubblico affinchè la sicurezza dei consumatori sia costantemente garantita. (Rif.: D.Lgs 193/2007)
  2. Consulente in sicurezza delle filiere agro-alimentari è il professionista che progetta, sviluppa e realizza sistemi di gestione per la sicurezza nel settore agricolo-alimentare, dalla rintracciabilità nella filiera, alla adozione di schemi internazionali promossi per la grande distribuzione. (Rif.: ISO 9001; ISO 22000; ISO 22005; BRC & IFS).


Sicurezza dei dati personali

  1. Consulente in gestione e tutela della privacy, è il professionista che analizza, progetta e gestisce il sistema di protezione dei dati sensibili, come previsto dal "Codice in materia di protezione dei dati personali". (Rif.: D.Lgs 196/2003)

Luglio 2017
D L M M G V S
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

I NOSTRI VISITATORI